Google+

Cos’è il libro bianco della sicurezza alimentare

Post

Cosa si intende quando si parla di libro bianco della sicurezza alimentare? Si tratta di un provvedimento emanato dalla Comunità Europea con dicitura COM 99/719 sul tema della sicurezza alimentare. Lo scopo di questo provvedimento è quello di rendere più completa e aggiornata la legislazione europea in materia di sicurezza alimentare, ma anche quello di rendere più comprensibile al cittadino la legislazione.

Il provvedimento è datato 12 gennaio 2000 e rappresenta una vera svolta nella politica alimentare europea. Infatti in pochi anni, questo provvedimento ha consentito di creare una nuova sensibilità a livello politico riguardo alla sicurezza alimentare, in termini di amministrazione, controllo, gestione e qualità degli alimenti.

Cosa propone, dunque, il libro bianco della sicurezza alimentare? Le misure che vengono proposte all’interno del testo riguardano l’organizzazione della sicurezza alimentare e comprendono, tra gli elementi più importanti, la creazione di un’autorità autonoma per la sicurezza alimentare europea al fine di creare un gruppo di discussione scientifico sulla sicurezza alimentare e sui rischi, un sistema di leggi che si occupi della sicurezza alimentare dalla coltivazione al consumo dei prodotti, favorire un sistema di controllo nazionale e favorire il dialogo con i consumatori.

Inoltre il libro bianco della sicurezza alimentare si pone anche in una posizione propositiva nei confronti dei consumatori, proponendo una politica a livello europeo sulla sicurezza alimentare, creata come strategia globale applicabile a tutta la catena alimentare, dove i ruoli di tutti gli attori della filiera sono ben definiti, la provenienza degli alimenti è rintracciabile e la politica alimentare sia coerente ed efficace.