Google+

Le sostanze chimiche pericolose disciolte in acqua

Post

  |   Analisi acqua

L’acqua che beviamo non sempre è sicura. Ci possono essere numerose sostanze disciolte che, una volta ingerite, possono causare danni e problemi alla nostra salute. Purtroppo non sempre è possibile sapere con sicurezza se l’acqua che beviamo è contaminata o meno, a meno di effettuare specifiche analisi di laboratorio per individuare sostanze chimiche nell’acqua. È però possibile conoscere bene le sostanze che vi possono essere disciolte.
I tipi di inquinamento che possono interessare l’acqua sono molteplici. Il primo è l’inquinamento di tipo industriale, caratterizzato dalle sostanze chimiche rilasciate durante i processi di lavorazione più vari. Questo tipo di inquinamento è molto pericoloso per i corsi d’acqua perché, lungo il corso del fiume, ci possono essere diverse fonti d’inquinamento. Le sostanze rilasciate, se non correttamente stoccate nei depuratori, possono causare gravi danni alla salute umana, nonché all’ambiente tutto.

Tra le altre sostanze pericolose disciolte in acqua possiamo trovare tutte quelle relative all’inquinamento di tipo urbano. Questo tipo di rifiuti sono quelli prodotti dall’uomo, dagli uffici, dalle case e dai luoghi in cui c’è un insediamento umano. Sono gli scarti che finiscono negli scarichi e che possono convogliarsi nei corsi d’acqua e finire dentro i nostri bicchieri. È molto importante, nonché obbligatorio per legge, che gli acquedotti vengano purificati e disinfettati con cloro periodicamente per evitare rischi e malattie alle persone.

Altro tipo di inquinamento che rilasci sostanze chimiche pericolose nell’acqua è quello di natura agricola, caratterizzato dalle sostanze chimiche usate per la disinfestazione. Questi elementi chimici, oltre ad essere assorbiti dalle piante che poi mangeremo, vengono assorbite anche dal terreno che le porta fino alle falde acquifere. Senza un adeguato controllo le acque che arrivano nelle nostre case possono essere contaminate da sostanze chimiche pericolose derivate dall’agricoltura come i pesticidi e il DDT.

La cosa migliore da fare è pensare a come utilizzare un sistema di purificazione dell’acqua in casa che ci permetta di eliminare le sostanze pericolose e bere l’acqua del rubinetto in tutta tranquillità, senza la paura che ci siano sostanze chimiche disciolte.